Home / Eyes On / Eyes On Romania

La Romania è il Paese ospite della quarta edizione del festival Graphic Days®.

Eyes On Romania

3-6 ottobre 2019

Eyes On

All’interno del festival Graphic Days® ogni anno dal 2017 ospitiamo un Paese per raccontare la sua storia e i suoi valori attraverso opere di grafica dedicate alla vita quotidiana, alle tradizioni e alla cultura delle persone.

Nel 2019 abbiamo dedicato un focus alla Romania, per promuovere la cultura visiva romena di eccellenza, capace di impressionare attraverso uno spirito autentico. Il progetto favorisce un clima di scambio di esperienze e confronto critico, portando alla creazione di una visione equa dell’identità romena.

I contenuti propongono uno sguardo alla storia della grafica rumena attraverso supporti editoriali che parlano della quotidianità, della storia e della cultura di un popolo, ma anche e soprattutto un focus sui protagonisti attuali che contribuiscono ad alzare il livello artistico culturale della Romania: grafici e illustratori con la voglia di fare e di far vedere le potenzialità di questa cultura.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione con numerose realtà rumene che operano nel campo del visual design: The Institute (Romanian Design Week), studio Grapho_mat e il progetto “Cele mai frumoase cărți din România”, PosterJam, Visual Playground, Kajet Journal, studio Synopsis e il visual artist Kitra.

https://www.graphicdays.it/2019/index.html@p=6844.html

Il percorso espositivo di Eyes on Romania è costituito da:

50 progetti di graphic design selezionati dalla Romania Design Week, un festival annuale interamente dedicato al design rumeno, durante il quale sono presentati oltre 200 progetti di design, architettura, urbanistica e interior design; attualmente è l’evento multidisciplinare più importante in Romania. 

Un intervento di live painting e un’installazione digitale a cura di Kitra, artista/regista multidisciplinare.

Il progetto della rivista Kajet journal, a cura di Petrică Mogoş e Laura Naum, nato dalla necessità di fornire una piattaforma per le narrative dell’Europa orientale.

Il progetto Camera Arhiva di Petrică Mogoş e Laura Naum, una raccolta di riviste/pubblicazioni rumene degli anni ‘40-’80 di svariate categorie, presentato in versione digitale attraverso uno schermo touch screen.

20 poster di artisti grafici rumeni, sviluppati sul tema “new traditions” e selezionati da PosterJam, un’iniziativa di tre designer Artemisa Pascu, Andrei Turenici e Andrei Grosu che ogni mese sfidano i graphic designer attraverso una parola.

10 libri selezionati nel 2018 all’interno del progetto Cele mai frumoase cărți din România, dedicato al design del libro e promosso dall’associazione “Asociația pentru Performanță și Cultură”.

Le opere di 15 artisti rumeni che operano nel campo dell’illustrazione.

La presentazione di Visual Playground, un festival di illustrazione e graphic design con sede a Bucarest.

Poster di artisti grafici rumeni dall’archivio di Typopassage, micro museo non convenzionale situato a Timişoara, nella Romania occidentale, creato nel 2011 dai graphic designer Ovidiu Hrin (Synopsis, Timişoara) e Erwin Bauer (Bauer konzept & design, Vienna).

In mostra 50 progetti di graphic design selezionati dalla Romania Design Week, il lavoro dell’artista Kitra, la rivista Kajet journal, il progetto Camera Arhiva, 20 poster selezionati da PosterJam, 10 libri selezionati da Cele mai frumoase cărți din România, 15 illustratori, il festival Visual Playground, i poster dell’archivio di Typopassage.

Una performance di live painting realizzata da Kitra, artista/regista multidisciplinare, che nella sua opera esplora l’illustrazione, il toy design, la street art e il graphic design, attraverso un uso gioioso dei colori primari, in cui linee e forme interagiscono in composizioni minimaliste astratte.

Una talk di Ovidiu Hrin, designer multidisciplinare e art director di fama internazionale basato a Timisoara (Romania) con una vasta esperienza nel branding e nella progettazione di sistemi di comunicazione complessi e di information system per le istituzioni culturali e per le imprese. È fondatore dello studio di design grafico versatile Synopsis.