Home / Eyes On / Eyes On The Netherlands

Un calendario di mostre, incontri e workshop dedicati alla comunicazione visiva dei Paesi Bassi

Eyes On The Netherlands

14-30 maggio 2021

Eyes On

All’interno del festival Graphic Days® ogni anno dal 2017 ospitiamo un Paese per raccontare la sua storia e i suoi valori attraverso opere di grafica dedicate alla vita quotidiana, alle tradizioni e alla cultura delle persone.

Nel 2021 abbiamo organizzato un calendario di iniziative, autonomo rispetto al programma del festival, dedicato ai Paesi Bassi, grazie alla collaborazione con il festival di Breda Graphic Matters e l’Ambasciata ed il Consolato dei Paesi Bassi in Italia. Entrambi i partner, nel 2020, avevano già supportato il progetto di scambio di Residenza artistica svoltosi tra Print Club Torino e la Blind Walls Gallery di Breda.

Dal 14 al 30 maggio abbiamo ospitato un vasto percorso espositivo, una serie di workshop ed un calendario di eventi e approfondimenti digitali dedicati alla comunicazione visiva dei Paesi Bassi e alle contaminazioni tra gli stili e le influenze dei Paesi europei nel settore della grafica. 

www.graphicdays.it/eyes-on-the-netherlands

The Palace of Typographic Masonry – Richard Niessen con la collaborazione di Graphic Matters: è un museo dedicato al visual design, che, attraverso nove dipartimenti, consente di intraprendere un viaggio iniziatico verso una nuova teoria del design. Attraverso scrigni pop-up che raccolgono una selezione di oggetti di The Palace of Typographic Masonry, i contenuti del museo diventano itineranti. Questo “alfabeto degli scrigni” è stato esposto per la prima volta in assoluto durante “Graphic Days® – Eyes On the Netherlands” a Torino. 

Demo Festival – Studio Dumbar: una selezione di 400 poster in motion graphic realizzati da 253 designer di 37 paesi, presentati per la prima volta nel 2019 alla Amsterdam Central Station.

NL, il nuovo brand per i Paesi Bassi – Studio Dumbar: presentazione della nuova identità visiva dei Paesi Bassi, realizzata dallo Studio Dumbar.

Daan Rietbergen in collaborazione con Graphic Matters e 3sec.gallery: in mostra due serie di lavori del graphic designer e artista indipendente, specializzato in tipografia e poster design che vive e lavora a Utrecht.

Flags of Peace – Trapped in Suburbia: un’esposizione delle bandiere della pace realizzate nelle diverse nazioni.

Progetto architettonico – Studio Thonik: la mostra presenta il progetto dell’edificio, un esperimento riuscito di un approccio alternativo all’urbanistica.

Un focus dedicato al fermento creativo dell’Olanda, dal 14 al 30 maggio 2021: 6 mostre, 9 eventi on line, 3 workshop dedicati alla comunicazione visiva dei Paesi Bassi

Per la prima volta in Italia, abbiamo ospitato la mostra The Palace of Typographic Masonry – Richard Niessen con la collaborazione di Graphic Matters: una selezione di oggetti del museo raccolti in scrigni pop-up per intraprendere un viaggio nella storia del design.

400 poster in motion graphic realizzati da 253 designer di 37 paesi: in mostra una selezione delle opere di Demo Festival, a cura di Studio Dumbar, presentate per la prima volta nel 2019 alla Amsterdam Central Station.

Gli ospiti
Dennis Elbers – Graphic Matters, High on Type, Studio Dumbar, Karin Langeveld – Trapped in Suburbia, Thomas Widdershoven, Pepijn Zurburg, Yuri Veerman, Nikki Gonnissen, Edwin Jakobs – RNDR, Matteo Bruno – Slim Dogs