Home / Festival / Graphic Days® Vol.6

Dieci giorni di iniziative dedicate al visual design presso la sede principale a Toolbox Coworking e sul territorio cittadino.

Graphic Days® Vol.6

Touch

16-26 settembre 2021

Festival

Il festival Graphic Days® è un appuntamento dedicato al visual design italiano e internazionale che dal 2016 e coinvolge gli artisti, i professionisti e gli studi più rilevanti del panorama internazionale.

  • Il tema

La sesta edizione si è svolta dal 16 al 26 settembre 2021 attraverso un calendario di mostre, performance, attività esperienziali e workshop all’interno dello spazio di Toolbox Coworking, sede principale, e numerosi eventi diffusi sul territorio cittadino.

Touch è il fil rouge, un invito a tornare alla fisicità e alla sensorialità, un invito a restare in contatto. 

Graphic Days®Touch affronta il tema della riconnessione tra i sensi nella comunicazione visiva: uno sguardo al prossimo futuro in cui potremo sperimentare ciò che ci circonda attraverso la sensorialità a 360 gradi. Il social design diventa lo strumento per creare un incontro tra le persone, fornendo loro nuove modalità di lettura e di fruizione dei progetti di innovazione sociale attraverso l’arte.

  • Hanno parlato di noi:

La Stampa, La Repubblica, Il Corriere della Sera, Torinosette, GRP
Ansa
Neon Moire
Frizzifrizzi
Artribune
Archiportale
Torino Oggi
Torino Today
GuidaTorino
Il Nazionale

www.graphicdays.it/2021 

All’inizio del percorso espositivo nella sede principale, all’interno di una dark room, è stata proposta un’attività esperienziale con proiezioni immersive e installazioni interattive per stimolare una riflessione su come è cambiato il modo di interagire con le persone e con gli oggetti. A seguire, sono stati esposti i progetti visivi realizzati da illustratori e giovani designer raccolti attraverso la call Neologia e i manifesti dedicati a temi sociali all’interno del contest Posterheroes giunto alla decima edizione. 

Il tema del festival è stato declinato attraverso l’esposizione Many Mani – Manifesti contatti dedicata al lavoro dell’illustratrice Cecilia Campironi e tramite la riflessione proposta nella mostra Il corpo non mente, che raccoglie le realizzazioni degli studenti della Facoltà di Design e Arti, Libera Università di Bolzano. 

È stato dato spazio anche a un approfondimento sul social design con la mostra We mix design and people e un focus speciale è stato dedicato all’Ucraina Eyes On Ukraine.

Infine, durante il festival, è stato esposto il progetto Abracadabra nel cortile del Museo Egizio, nel circuito di affissioni pubblicitarie di IGPDecaux e presso Toolbox Coworking: 60 illustrazioni acquistabili on line per sostenere la piantumazione di nuovi alberi.

Un invito a tornare alla fisicità e alla sensorialità, un invito a restare in contatto: l’edizione che si è svolta dal 16 al 26 settembre 2021 affronta il tema della riconnessione tra i sensi nella comunicazione visiva con uno sguardo al prossimo futuro e a nuove forme di sperimentazione.

I nostri numeri

9000 visitatori

11 giorni

4 talk

5 workshop

7 mostre

30 ospiti

In the city, un calendario di iniziative diffuse in 10 quartieri di Torino, organizzate il 17 settembre da 40 studi di visual design e istituzioni culturali torinesi. Vai alla pagina dedicata.

Eyes On Ukraine, una mostra, un workshop e due talk dedicati al Paese ospite della sesta edizione, in partnership con l’Istituto Ucraino e in collaborazione con il collettivo Pictoric. Vai alla pagina dedicata.

Una mostra-mercato con le opere di artigiani e artisti, performance live e attività laboratoriali estemporanee, il 25 e 26 settembre