Poster
2020
In mostra

Gallery

Civico 21 // Giovanni Godina

Descrizione progetto

Il manifesto nasce come progetto personale, e dall’interesse di studiare, analizzare e riprodurre attraverso una progettazione visiva una tematica complessa e delicata da affrontare. Essendo un giovane progettista grafico l’autore pone tematiche complesse difronte a sé in modo tale da allenare le sue capacità di risoluzione dei problemi.

Concept 

Il manifesto, progettato in 70x100cm, riprende la strage di via D’Amelio, un attentato di stampo terroristico – mafioso avvenuto in Italia il 19 luglio 1992, una domenica, all’altezza del numero civico 21 di via Mariano D’Amelio a Palermo, in cui persero la vita Il magistrato Paolo Borsellino e la sua scorta. L’ obiettivo era di riprendere l’ onda d’urto che l’ esplosivo Semtex-H aveva provocato durante la strage.

Bio

Giovanni Godina, nato il 17 giugno 2002 a Gorizia, da circa 2/3 anni sta studiando progettazione grafica presso il corso Grafica e Comunicazione della scuola superiore ISIS Galilei di Gorizia. Durante lo sviluppo dei suoi progetti personali, cerca di introdurre dei temi complessi da affrontare, soprattutto di carattere storico. Questo comporta una continua ricerca culturale prima di affrontare la progettazione di eventuali prodotti editoriali e non, in questi 2/3 anni ha raccolto dei lavori commissionati e dei progetti personali che mi hanno consentito di espandere il suo lato creativo. Nel 2020 insieme ad altri 2 conoscenti ha comprato i materiali utili alla stampa serigrafica, con l’obiettivo di conoscere nuove tecniche.

 

Il poster CIVICO21 è il progetto vincitore di Neologia! Il manifesto è stato scelto poiché molto apprezzato dalla giuria per la sua capacità di raccontare, con dei segni grafici essenziali ma incisivi, un tema delicato e un evento e di grande portata. Il giovane progettista Giovanni Godina si è quindi aggiudicato il premio di 1000€ in formazione promosso da Smart Italia, partner ufficiale di Neologia.

 

Visita il profilo

Condividi il progetto