Motion Graphic
2021
In mostra

Gallery

La follia del Joker // Sara Pinchera

Descrizione progetto

Ho scelto di sviluppare il progetto sulla base di uno dei dialoghi più intensi e significativi di Joker, film del 2019 che ho particolarmente apprezzato e che ho trovato estremamente interessante dal punto di vista fotografico, stilistico e visivo. Traendo ispirazione dallo stile inconfondibile di Tarantino, ho realizzato una serie di illustrazioni fortemente evocative, dal segno instabile e tremolante, pensate per arricchire, accompagnare o interagire con i testi animati. Il look retrò, la palette composta da un giallo caldo e un rosso scuro che incorniciano i vari elementi illustrati in nero e il ritmo dall’intensità crescente, sono pensati per sottolineare e comunicare lo stato di disagio, follia e disperazione del protagonista, facendo risaltare una delle personalità più complesse e affascinanti del “mondo dei cattivi”. Il tutto è stato animato su after effects, con gli elementi illustrati animati frame by frame.

Concept 

Il progetto nasce da un esercizio di kinetic typo assegnatomi durante un corso di motion design, concluso a maggio 2021. La richiesta era quella di sviluppare un video con tipografia animata in sincronia con un audio da scegliere a piacere. Il video non è stato esposto o candidato ad altri concorsi.

Bio 

Sono una giovane creativa, mi occupo di graphic e motion design. Uno dei tratti che trovo più rappresentativi della mia personalità è la spiccata curiosità che nutro verso me stessa, le persone e tutto ciò che mi circonda. Questo mi ha permesso di maturare nel tempo una mentalità aperta e flessibile, e una certa propensione all’ascolto e alla condivisione. Amo i cambiamenti (lo dicono bene i miei cinque traslochi in tre anni) e sono sempre aperta alle sfide. Anche se la mia scrivania direbbe il contrario, quando si tratta di lavoro sono maniaca della precisione e perfezionista. Do il massimo in ogni progetto e cerco di migliorarmi ogni volta di più, abbracciando con entusiasmo i commenti, le critiche costruttive e i pareri esterni.

Visita il profilo

Condividi il progetto