A KIND — OF — FUTURE

A kind of future è un invito a pensare al futuro attraverso la creatività, considerando la gentilezza al centro di ogni azione di progettazione.

Si svolgerà dal 16 al 26 maggio la nona edizione del festival internazionale di visual e social design Graphic Days® presso gli spazi di Flashback Habitat a Torino. Un percorso espositivo, uno spazio di lavoro permanente e un calendario di eventi tra cui conferenze, workshop, live performance, dj set e attività per bambinə, nella sede principale e diffusi in città, interpreteranno attraverso due chiavi di lettura il titolo “A kind of future”.

Il tema

A kind of future è innanzitutto un’ipotesi di futuro, che pone al centro dell’attenzione l’utilizzo di nuovi linguaggi e la valorizzazione della creatività e dei giovani talenti. La sperimentazione è intesa a 360° e spazia dall’uso decontestualizzato di oggetti d’uso comune in modo creativo e innovativo fino alle tecnologie più all’avanguardia basate sull’intelligenza artificiale e sullo sviluppo di nuovi tools.

A kind future è la seconda chiave di lettura del festival: un futuro che mette al centro la gentilezza, in cui l’attenzione per le persone e per il pianeta siano l’obiettivo primario di ogni azione di progettazione.

Scarica il press kit

Gallery

Il festival è in cerca di volontari

Sono aperte le adesioni per diventare volontari del festival, un’occasione per partecipare in prima persona alla nona edizione di Graphic Days® e scoprire il mondo del festival da dietro le quinte! 

Molte le attività cui si può prendere parte. Dalla realizzazione delle mostre, alla gestione del pubblico e delle visite guidate, all’assistenza nelle postazione di stampa, alle attività di comunicazione e alla produzione di fotografie e video durante l’evento.

La scadenza è il 31 marzo.
Candidati

Un progetto di


Print Club Torino
Un centro culturale dinamico e multiprogetto che unisce social innovation design e cultura visiva attraverso corsi, attività, eventi, collaborazioni ed esperienze immersive che ruotano intorno ai temi dell’inclusione sociale e dell’accessibilità.
Print Club Torino è il catalizzatore di una comunità creativa in movimento che promuove la sperimentazione e la condivisione di idee, tecniche e progettualità grazie al connubio tra comunicazione visiva e innovazione sociale.
Nasce con l’intento di creare connessioni nel territorio favorendo la condivisione dei saperi  artigianali grazie ad un approccio trasversale tra i diversi settori coinvolti.

Quattrolinee
Fondata a Torino nel 2012, Quattrolinee è una brand agency che unisce strategia, design e tecnologia per creare azioni di comunicazione innovative. L’agenzia si occupa di comunicazione strategica, sviluppo tecnologico e di architettura degli spazi retail ed exhibition. Il team ad oggi è composto da molteplici profili professionali con background eterogenei con l’obiettivo comune di realizzare progetti e strategie originali con una qualità visiva di alto livello.

Associazione Plug
Un’associazione culturale non-profit partecipativa che si occupa di comunicazione sociale e progettazione sostenibile. Composta da profili professionali che spaziano dalla progettazione alla comunicazione visiva, fin dalla sua nascita porta avanti progetti culturali nell’ambito educativo, sociale, ambientale ed artistico con l’obiettivo di generare un impatto positivo sul territorio grazie ad un network consolidato di realtà. Da sempre attiva sul fronte della comunicazione sociale, ha come principale obiettivo quello di creare dibattito, proporre idee e influenzare lo stile di vita delle persone, aumentando la consapevolezza relativa alla sostenibilità sociale e ambientale.