Home / Exhibitions / Dark Room Experience

Dark Room Experience

2021

In occasione della sesta edizione del festival abbiamo voluto dare forma al percorso di ricerca sui nuovi linguaggi sperimentali che abbiamo sviluppato nell’ultimo anno, creando un ambiente immersivo e multisensoriale all’inizio del percorso espositivo.

L’installazione si sviluppa a partire dall’esplorazione del mondo della sensorialità e del rapporto uomo-macchina, per proporre una riflessione sull’interazione, sulle modalità con cui le persone si relazionano tra di loro e con gli oggetti. Utilizzando come linguaggio i codici visivi dell’arte generativa e cinetica abbiamo creato un ambiente immersivo e multisensoriale. 

Nel percorso di visita, dall’esplorazione estetica dello spazio, si passa a una fruizione individuale attiva, in cui lo spettatore può intervenire direttamente, connettendosi con gli altri utenti.

L’installazione consente al pubblico di sperimentare un’interazione attraverso un sistema audio-video, utilizzando una console MIDI. La fruizione è stata disegnata per far sì che anche un pubblico di non addetti ai lavori fosse in grado di creare e modificare visual molto sofisticati.

Nell’ultima sezione della mostra i visitatori possono utilizzare il proprio corpo come mezzo di comunicazione per creare un visual unico, in modo immediato e intuitivo. Attraverso Kinect 2.0, lo spettatore interagisce con i visual predefiniti, indagando tre aspetti fondamentali del visual design: colore, forma e lettering.

Il risultato è un’immagine individuale, che si unisce a quella degli altri utenti dando vita a un’opera collettiva, sintesi delle singole azioni e della creatività di ciascuna persona.