Home / Festival / Graphic Days® Vol.1

Un festival internazionale dedicato al visual design, un nuovo appuntamento internazionale a Torino, promosso da Print Club Torino.

Graphic Days® Vol.1

3-6 novembre 2016

Festival

Graphic Days® è il festival internazionale di visual design, un nuovo appuntamento internazionale che Torino dedica alla grafica. Attraverso un programma di workshop e conferenze con ospiti internazionali, abbiamo invitato il pubblico alla scoperta, al confronto e alla sperimentazione in tutti gli ambiti della comunicazione visiva, dal concept all’auto-produzione. Una kermesse irriverente dedicata alle icone e agli aspetti meno convenzionali del graphic design, che mira a catturare l’attenzione del pubblico coinvolgendolo con performance live e sperimentazioni artigianali. 

  • Il tema

BOOM THE ICONS
Cos’è il Graphic Design? Quali sono i suoi obiettivi?
La prima edizione del festival ha ripercorso le tappe del graphic design analizzando le sue icone attraverso la lente dell’irriverenza e dell’anticonformismo. L’informazione, la seduzione e il coinvolgimento sono i temi attraverso i quali abbiamo scelto di ripensare i paradigmi e indagare la rilevanza della comunicazione visiva.

Hanno parlato di noi:
La Stampa, La Repubblica, Il Corriere della Sera, Torinosette, GRP
Ansa, Neon Moire, FrizziFrizzi, Artribune, Archiportale, Torino Oggi, TorinoToday, GuidaTorino e Il Nazionale.

www.graphicdays.it/2016

All’interno del percorso espositivo, “Framed” è dedicata all’omonimo cortometraggio di animazione in stop motion, “Posterheroes 6 – Rights in Love” presenta gli esiti del concorso internazionale di comunicazione sociale, “Novantanove” racconta, attraverso 99 poster, la straordinarietà della scena dell’illustrazione italiana, “No Words Poster” presenta la collezione di manifesti selezionata da Armando Milani per l’omonimo volume, “Grafica per una cittadinanza consapevole” rievoca l’esperienza di Massimo Dolcini, come apripista della grafica di pubblica utilità, “Futureworld”, nasce dall’omonima sezione di FN (federiconovaro.eu), a cura di Pietro Grandi.

Durante le conferenze, le performance, i dj-set e i workshop, abbiamo ospitato: Andrea Serio, Risomania / Luca Bendandi, Elisa Seitzinger, Aiap / Cinzia Ferrara, Ascionemagro / Valentina Ascione, Risomania / Luca Bogoni, Leftloft / Francesco Cavalli, 108 / Guido Bisagni, Fernando Cobelo, Giorgio Camuffo, Isoì / Gaia Bernasconi, Luca Morganti, Michela Gasparini, 46xy / Mario Piazza, The Royal Studio / João & Ana, Milani Design / Armando Milani, Leonardo Sonnoli, Lo Siento / Borja Martínez, Alizarina / Silvia Sfligiotti, Trapped In Suburbia, Studio Mut / Thomas & Martin, Fondazione Gruppo Credito Valtellinese / Leo Guerra, Latte Creative / Mattia Anzaldi, Inchiostro Festival / Riccardo Guasco, Associazione Illustri / Francesco Poroli, Studio Fm Milano / Sergio Menichelli, Framed, Fabrica / Mariana Fernandes, Ff3300 / Alessandro Tartaglia, Associazione Illustri / Ale Giorgini

Quattro giorni di performance, percorsi espositivi, mostre mercato e dj set Club to Club per trasmettere anche ai non addetti ai lavori la natura sfaccettata di un ambito in continua trasformazione. Il primo festival di visual design in Italia si è svolto dal 3 al 6 novembre 2016.

I nostri numeri

4000 visitatori

4 giorni

3 talk

5 workshop

7 mostre

25 ospiti

Durante il week-end completa il programma, una mostra mercato dedicata alla grafica, all’illustrazione e all’editoria indipendente: Ufocinque, Stamperia Busato, Quaderni Di Carattere, Print About Me, Officina Typo, Museo Carta Mele, Massimo Polello, Libri Finti Clandestini, Lahar Magazine, Illustratore Italiano, Bottega Fagnola, Else Edizioni, Werther, Guerrilla Spam, Life – Inchiostro Festival Limited Edition, Archivio Tipografico, Friends Make Books, Inuit, Tuta